Share


Pontile di Ostia




Il Pontile è uno dei luoghi più conosciuti ed amati di Ostia Lido, si protende ora verso il mare con i suoi 150 metri di lunghezza, allargandosi nella parte terminale a formare una piazzola, dove fa bella mostra di se una caratteristica rosa dei venti.

Fu inaugurato nel 1940 di fronte a Piazza dei Ravennati ed ha da sempre avuto un’esistenza travagliata: nel dicembre del 1943, fu raso al suolo dalle truppe tedesche nel tentativo d’impedire lo sbarco degli anglo-americani per la liberazione della Capitale.
Fu totalmente ristrutturato solo nei primi anni ’50 ma già negli anni 60 venne chiuso per diversi mesi per essere bonificato da una Santa Barbara tedesca perfettamente conservata. Seguirono poi, negli anni, svariati altri periodi di chiusura.
Nel 1980 il Comune di Roma decise di demolirlo completamente e fortissima fu l’opposizione di tutta la cittadinanza. Venne quindi totalmente restaurato

 

Share
Share